Servizio d’ordine è nuovo Ep, singolo e video di “Spartiti”, il duo formato da Jukka Reverberi (Giardini di Mirò) e Max Collini (OfflagaDiscoPax) in uscita il 23 Gennaio per Woodworm Label . ” Jukka Reverberi e Max Collini sono in studio in questi giorni per le registrazioni delle cinque tracce che comporranno l’EP e che vedranno la luce, a gennaio, sia in formato cd che download digitale per l’etichetta Woodworm (distribuzione Audioglobe).  Il disco è già disponibile in pre- order dal nostro shop.

Servizio d’ordine rappresenta il completamento del percorso intrapreso dal duo reggiano con l’album “Austerità”, che da marzo a settembre li ha portati in tour in tutta Italia, album che ritroviamo presente in molte playlist dedicate ai migliori dischi italiani indipendenti del 2016.

L’uscita di “Servizio d’ordine” sarà accompagnata dall’omonimo singolo e da un video in corso di realizzazione, che saranno disponibili in rete già dai primi giorni del nuovo anno.

Assieme a questa novità ripartiranno anche i concerti di Spartiti. Il “Servizio d’ordine tour”, curato da Antenna Music Factory, avrà inizio infatti giovedì 26 gennaio a Milano, dove l’Ep verrà presentato con un concerto presso Santeria Social Club. L’esibizione sarà impreziosita dalle videoproiezioni realizzate appositamente dal regista Filippo Biagianti,  che ha realizzato anche il singolo di “Babbo Natale” estratto da Austerità. Queste le date del tour:

Giovedì 26 Gennaio – MILANO – Santeria Social Club

Sabato 28 Gennaio – SASSARI – Teatro Civico

Venerdì 10 Febbraio – ASTI – Diavolo Rosso

Sabato 11 Febbraio – CAVRIAGO (RE) – Arci Kessel (ex Calamita)

Giovedì 23 Febbraio – TORINO – Hiroshima Mon Amour

Venerdì 24 Febbraio – AREZZO – Karemaski

Sabato 4 Marzo – BRESCIA – Latteria Molloy

Giovedì 9 Marzo – BOLOGNA – Locomotiv

Venerdì 21 Aprile – CARPI (MO) – Kalinka

Lunedì 24 Aprile – CAMPI BISENZIO (FI) – Piazza

SPARTITI: Biografia

Jukka Reverberi (Giardini di Mirò, CrimeaX e molti altre faccende) e Max Collini (voce e testi negli Offlaga Disco Pax) si sono incontrati tante volte: in una canzone, in una sezione (del PCI) e infine sopra e sotto a tanti palchi in giro per l’Italia. Spartiti è il loro ultimo luogo di ritrovo ed ha preso vita alla fine dell’anno dispari 2013. Dopo essersi studiati a lungo, grazie alla collaborazione nata nel 2007 con l’esperienza in duo delle “Letture emiliane”, Jukka e Max hanno poi strutturato in modo più coerente il loro percorso insieme, altrove frammentato e sporadico e in questa nuova proposizione indirizzato verso lo sviluppo di suoni e contenuti maggiormente personali rispetto al passato.

Per tutto il 2014 e buona parte del 2015 hanno suonato dal vivo ovunque, mettendo assieme quasi sessanta date, tra cui un paio anche all’estero, dalle quali è nato un disco dal vivo autoprodotto e autodistribuito che in pochi mesi ha esaurito le quasi mille copie realizzate, stampate a più riprese. Da quel tour derivano le premesse artistiche che hanno dato vita ad Austerità, il loro primo album ufficiale che uscirà l’11 Marzo 2016 su etichetta Woodworm (distribuzione Audioglobe). L’album sarà disponibile in una particolare e curatissima versione cd+libro e nel classico doppio LP in vinile, vinile che verrà rilasciato in edizione limitata e numerata di 500 copie. Nel mese di marzo 2016 inizierà anche il loro nuovo tour, curato da Antenna Music Factory, tour che vede già fissate diverse date nei principali club italiani.

JUKKA REVERBERI (1976): Chitarrista e in alcuni brani voce dei Giardini di Mirò, band italiana di area post-rock con buone frequentazioni in ambito europeo. Hanno all’attivo diversi album distribuiti in tutto il mondo (Asia e Americhe comprese) e molti tour internazionali. Vantano un solido seguito anche in Germania, Francia, Spagna, Grecia, Benelux. In Germania hanno inoltre collaborato con Apparat, ospite nel loro terzo album “Dividing Opinions”. Jukka Reverberi è impegnato anche nel progetto di elettronica cosmica CrimeaX ed è una delle due menti della microetichetta Secret Furry Hole.

MAX COLLINI (1967): Assieme a Daniele Carretti e a Enrico Fontanelli, purtroppo scomparso di recente a soli 36 anni, è il fondatore e la voce narrante degli Offlaga Disco Pax, trio dalle evidenti derive wave ed elettroniche di stampo analogico. Il gruppo, oggi sciolto a seguito di quel drammatico evento, si è caratterizzato per la scelta di testi letterari recitati in lingua madre dalla forte impronta politico/identitaria. Gli ODP hanno pubblicato tre album ufficiali che hanno avuto vasta eco e che sono stati accompagnati da molti tour con centinaia di date. Il loro album d’esordio “Socialismo Tascabile” (Santeria/Audioglobe, 2005) è uno dei dischi più significativi della scena indipendente italiana degli anni zero e ha nel tempo superato le dodicimila copie vendute e nel 2011 è stato inserito al n°23 della classifica del mensile Rolling Stone dedicata ai dischi italiani più importanti di sempre.

Max è stato diverse volte ospite alla voce negli exCCCP di Massimo Zamboni e nei postCSI ed ha collaborato con Arzan, collettivo formato da molti musicisti della scena indipendente di Reggio Emilia.

servizio d'ordine

Pagina FB ufficiale: www.facebook.com/Spartiti

Label: www.woodworm-music.com

Booking:  www.antennamusicfactory.com

Ufficio Stampa e Promozione: www.bigtimeweb.i