Esce oggi Super, il nuovo bellissimo album di Paletti. Di seguito il comunicato stampa della release a cura di Big Time.

 

PALETTI

“SUPER”

IL NUOVO DISCO DI INEDITI

(Woodworm Label/distr.Audioglobe e Artist First)

 

“SUPER” è il titolo del nuovo atteso disco di inediti di PALETTI, in uscita il 26 gennaio per Woodworm Label.

 

Cresciuto musicalmente a Soho, Londra, Paletti lavora al fianco di personalità come Ridley Scott, Paolo Sorrentino, Gary Oldman, Goran Bregovic, Iggy Pop e Groove Armada, nella Post Production House “Zound“ e, a Roma, con la Fox International in qualità di compositore.

 

Paletti è anche l’autore della canzone “Ma che ci faccio qui”, cantata da Mina e Celentano, e contenuta nell’album “Le migliori” del 2016.

 

“SUPER” è il suo terzo disco di inediti (due album e un ep) e racconta, con undici canzoni dal sapore inaspettato, le molteplici sfaccettature della sua anima incoerente, parla della condizione umana e delle sue contraddizioni. Un’esperienza musicale che va ben oltre il cantautorato e il synth pop e mette le basi per un electro pop raffinato, che affonda le sue radici nella musica d’autore, per un risultato più che mai attuale.

 

L’album è stato anticipato da due singoli e video, “La notte è giovane” e “Nonostante tutto”, quest’ultimo pubblicato in anteprima su Rollingstone.it

 

Link a “La notte è giovane”: https://youtu.be/k7nCuSZrfbU

Link a “Nonostante tutto”: https://youtu.be/hksOm5wLBi4

 

 

PALETTI PARLA DEL DISCO “SUPER”

Non importa che tu sia un calciatore, un insegnante o un musicista, qualunque cosa tu faccia fai del tuo meglio e un giorno rimarrai sorpreso da te stesso

Il Socrates della copertina, per esempio, non era soltanto un calciatore raffinato, ma anche un medico, un attivista politico (suo all’80% il passaggio del Brasile da una dittatura militare alla democrazia), un padre, un bohemien, un cantante, un filosofo e un leader carismatico, ma anche una persona con le sue debolezze, che ha però saputo accettare nonostante la loro complessità. Anche l’amore non è cosa semplice da definire, infatti non si deve analizzarlo, bisogna viverlo, nel bene e nel male, con coraggio. Un disco multicolore, ci sono tutte le anime di Paletti e a volte persino si pestano i piedi, ma è sostanzialmente quello il bello della diretta, l’incoerenza fa parte di noi e questo disco riesce a renderla una verità solida e imprescindibile e solo abbracciandola potremmo essere Super.

 

TRACKLIST

  1. A che serve l’amore
  2. La notte è giovane
  3. lui, lei, l’altro
  4. Più su
  5. Pazzo
  6. Nonostante tutto
  7. Eneide
  8. Capelli blu
  9. Jimbo
  10. Chat ti amo
  11. Accidenti a te

 

CREDITI

Registrato da Matteo Sandri, Ivan A. Rossi e Matteo Cantaluppi al Mono Studio di MIlano

Registrazioni addizionali effettuate da Simone Piccinelli a La Buca Recording Club di Montichiari (BS)

Mixato da Matteo Cantaluppi al Mirabello Studio di Milano

 

Masterizzato da Daniele Salodini al Woodpecker Mastering Studio di Brescia

 

Testi e musica di Pietro Paletti in collaborazione con Mario Cianchi

 

Pietro Paletti: voci, chitarre, bassi, synth

Matteo Cantaluppi: batterie, percussioni, tastiere, chitarre, programmazioni

Simone Gelmini: batterie in Pazzo e Più Su, percussioni

 

Assistente di Studio: Matteo Milea

Produzione artistica di Matteo Cantaluppi e Pietro Paletti

Artwork e copertina: Mauro Mazzara

Coordinamento grafico: Iacopo Gradassi

 

CODICE CATALOGO: WW061

LABEL & MGMT: WOODWORM | www.woodworm-music.com

EDIZIONI: SUGAR MUSIC PUBLISHING | www.sugarmusic.com

PRESS: BIG TIME | www.bigtimeweb.it

BOOKING: LOCUSTA | www.locusta.net

Distribuzione: Audioblobe e, per il digitale, Artist First