Johnny Mox – OBSTINATE SERMONS (cd/lp)

In offerta!

Johnny Mox – OBSTINATE SERMONS (cd/lp)

 5.99 14.99

01. They Told Me To Have Faith And All… 4:04

02. War Sermon 0:51

03. Praise The Stubborn 2:34

04. Ex Teachers 3:52

05. O’Brother 2:46

06. Endless Scrolling 1:50

07. The Winners 3:53

08. The Long Drape 3:44

09. King Malik 8:33

Svuota

Descrizione

Codice catalogo: WW024

Distribuzione: Audioglobe – The Orchard

Formato: CD digipack / LP 12″ WHITE ed limitata 300 copie / DIGITAL

Data di pubblicazione: 15 gennaio 2015

 

“Obstinate Sermons” è il secondo disco di Johnny Mox. A due anni dall’esordio “We=Trouble”, il nuovo lavoro dell’artista trentino coniuga gospel, spirituals, spigolosità punk e sperimentazione con un carica espressiva senza precedenti. Un lavoro interamente incentrato sul tema dell’ostinazione, la determinazione costante a non arrendersi davanti alle macerie di un paese che si sgretola. Registrato da Andrea Sologni (Gazebo Penguins) all’Igloo Audio Factory, Obstinate Sermons esce in Italia per Woodworm / Audioglobe e vede la collaborazione di Alessandro De Zan (In Zaire, Orfanado) al sitar nella traccia più visionaria e psichedelica dell’album. Il disco contiene anche uno scritto inedito del cantautore Andrea Casali, in arte Caso.

Con tre dischi alle spalle, due tour europei, un tour americano e centinaia di concerti in tutta la penisola, Johnny Mox ha sviluppato negli anni uno stile personalissimo, con un sound che ruota prevalentemente intorno allo strumento della voce: sia che sia utilizzata per costruire incastri corali che ricordano la tradizione spiritual, sia che venga declinata nella dimensione ritmica del beatbox. Ai comandi il polistrumentista Gianluca Taraborelli: un castello di voci, percussioni, pedali e armonizzazioni accatastati con cura minuziosa l’uno dentro l’altro. Spirituals ossessivi per punks in cerca di redenzione, soul con le borchie, milioni di voci intrappolate nella gabbia toracica in grado di gonfiarsi e crescere e divorare cavi e amplificatori.

Dopo aver condiviso lo split “Santa Massenza” (Woodworm / To lose la Track, 2014) Johnny Mox e Gazebo Penguins si ritroveranno di nuovo assieme sullo stesso palco per il tour a supporto di “Obstinate Sermons”. I Pinguini dunque, conclusa la tournee di “Raudo” dopo quasi due anni di concerti senza sosta e 126 date, metteranno da parte le loro canzoni per vestire i panni della backing band del Reverendo Mox, per un set che si preannuncia incendiario e pieno di sorprese.