La Rappresentante di Lista – “Go Go Diva” (CD/LP + digital download)

La Rappresentante di Lista – “Go Go Diva” (CD/LP + digital download)

 12.99 44.99

TRACKLIST: TBA
ATTENZIONE :  SPECIFICARE NELLE NOTE, IN FASE DI ACQUISTO, TAGLIA E COLORE DELLA T-SHIRT DESIDERATA
CONTROLLO DANNI CORRIERE :  AL MOMENTO DEL RICEVIMENTO DEL PACCO SI CONSIGLIA DI FIRMARE SEMPRE “CON RISERVA DI CONTROLLO” VICEVERSA NON E’ POSSIBILE  EFFETTUARE RECLAMI AL CORRIERE O SOSTITUIRE COPIE EVENTUALMENTE DANNEGGIATE. NON TUTTI GLI URTI DEL TRASPORTO SONO VISIBILI ESTERNAMENTE, SOPRATTUTTO PER QUANTO CONCERNE I VINILI.
DOWNLOAD CODE :  SI TROVANO ALL’INTERNO DEL VINILE (CONTROLLATE BENE, SONO CARD PICCOLE DI CARTONCINO) E SI SCARICANO DA QUESTA PAGINA NELL’APPOSITA AREA
PREORDER :  LE SPEDIZIONI DEI PREORDER O DI ORDINI PiÙ AMPI CONTENENTI COPIA DEL SEGUENTE DISCO VERRANNO EFFETTUATE IN DATA 12 DICEMBRE 2018

Inserisci qui il codice per il download:

Svuota

Descrizione

La Rappresentante di Lista – “Go Go Diva”

Codice catalogo: WW067

Distribuzione: Artist First

Formati: CD digipack + Booklet || Vinile rosa solido 180 gr. + mp3 Download code || bundle preorder || digitale |

Data di pubblicazione:  14 dicembre 2018

Go Go Diva è il nuovo album de La Rappresentante di Lista

 

BUNDLE PREORDER

T-SHIRT EDIZIONE LIMITATA DISPONIBILI NELLE TAGLIE S | M | L | XL

SPECIFICARE NELLE NOTE TAGLIA E COLORE DELLA T-SHIRT

BIOGRAFIA

La Rappresentante di Lista è una band nata nel 2011 dallincontro tra Veronica Lucchesi (voce) e Dario Mangiaracina (guitalele, chitarra, fisarmonica, sassofono e voce). Lui palermitano, lei toscana, entrambi attori teatrali (collaborano con Emma Dante, Civilleri/Lo Sicco, Compagnia Ortika), sono autori a quattro mani dei testi e delle musiche. L’anno successivo alla formazione, la band inizia una lunga serie di concerti in giro per l’Italia.

Nel marzo 2014 esce il loro primo album (Per la) via di casa per letichetta bolognese Garrincha dischi. Il disco, prodotto con Roberto Cammarata (Waines, Omosumo), vede al suo interno diverse collaborazioni: Banda alle Ciance, Simona Norato, Antonio Di Martino, Serena Ganci (Iotatòla), Angelo Di Mino.
(Per la) via di casa(2000 copie vendute) gira l’Italia con centinaia di concerti in teatri, club, appartamenti, terrazze, cortili, automobili e strade, tra queste il Ferrara Buskers dell’agosto 2014.

Nel giugno 2015 esce Invisibilmente, primo 45 giri estratto dal nuovo disco, in uscita sempre per Garrincha dischi. A settembre Veronica è nominata miglior voce femminile della scena indie dal MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti.

A Dicembre dello stesso anno esce Bu Bu Sad(candidato alle “Targhe Tenco” come miglior disco dell’anno). Ospiti di diverse trasmissioni radio (Zazàsu Radio Rai Tre, Casa Bertallot, Minisonica su Radio Popolare), con il secondo disco (recensito da riviste e webzine specializzate – Rumore, Buscadero, Internazionale, Rockit, Blow Up) Veronica e Dario aka La Rappresentante di Lista ottengono un buon riscontro dalla critica e un ottimo successo di pubblico. Dalla primavera del 2015 Enrico Lupi (tromba, pianoforte e synth), Marta Cannuscio (batteria e voce) ed Erika Lucchesi (sax e cori) entrano a far parte della band. Nell’estate dello stesso anno LRDL vince il premio della rete dei Festival / Musica da Bere all’interno della Festa della Musica di Brescia e il PAE (Premio Autore Emergente) ed è considerata tra le migliori band nell’esibizione dal vivo dal circuito Keep On.

Nel Marzo del 2017 esce Bu Bu Sad Live registrato tra Ottobre e Dicembre nei club di tutta Italia. La band continua il tour (recensito anche da Piergiorgio Pardo su Blow Up di Maggio che definisce LRDL “una band dalle enormi potenzialità, intenta solo a viversi fino in fondo questa sua ipotesi folk/jazz/soul/funky pop metropolitano e insieme ancestrale, su cui la vocalità di Veronica Lucchesi, vero dono divino, svetta come di narratrice poetessa in pubblica piazza”).

Nell’Agosto del 2017 la band è ospite dello Sziget Festival, una tra le rassegne più prestigiose in Europa. Sempre nell’estate dello stesso anno LRDL è tra le band chiamate a riarrangiare una delle canzoni di Treguadi Cristina Donà per la riedizione del disco (Tregua 1997-2017 stelle buone) pubblicato a Settembre di quest’anno. A novembre esce Centro Malessere, canzone scritta con Giorgio Canali all’interno del format “Kahbum – la serie”.

Dopo un tour di oltre 200 date in collaborazione con la tempesta concerti (www.latempesta.org), oggi la Rappresentante di Lista sta lavorando alla scrittura del terzo disco all’interno del Fat Sound Studio di Palermo. Progetti in cantiere per il 2018 sono Bu Bu Suite(riscrittura per ensemble di musica da camera del repertorio della RDL in collaborazione con il giovane compositore Francesco Leineri) in tour nei teatri a Gennaio e M8(progetto di drammaturgia contemporanea in collaborazione con la compagnia Animanera Teatro www.animanera.net).

Le canzoni de laRappresentante di Listasono un unicumnel quale convivono scrittura, teatro e forma canzone: i loro versi sono frammenti di romanzi, i loro concerti sono spettacoli teatrali, la metrica dei loro versi scalcia violentemente fra un accordo e un altro, la sostanza musicale dei loro brani è brutalmenteistintiva, ma più che consapevolmente rigorosa, a tal punto sfiora il rituale.

L’energia che muove la ricerca della band prescinde dalla necessità di cristallizzare un genere e nella descrizione che gli stessi autori fanno della loro musica, definendola queer, è già presente questa continua trasformazione.

La Rappresentante di Lista è innanzitutto un progetto di ricerca: “se spesso amante, se mai una madre, quando figlia, qualora sorella, sempre una donna osserva, considera, trasforma, risolve, consuma le piccole e grandi situazioni della propria esistenza. La Rappresentante di Lista è un progetto nato con un punto di vista plurale femminile. LRDL è una femmina che accoglie, che si prende cura, che ama.

Con la scrittura del terzo disco in studio LRDL prosegue la ricerca avviata con (Per la) Via di Casa eBu Bu Sad: l’analisi delle contraddizioni, dei sogni, delle paure, delle fragilità, sfocia in un racconto che ha come punto focale la complessità delle relazioni umane. LRDL pur scrivendo canzoni, non ha un approccio cantautorale alla scrittura. I versi si susseguono stratificando immagini.

L’amore è un pretesto per raccontare della vita, del mondo, della politica, della guerra, del male, in una sola parola: dell’uomo. Nella drammaturgia delle canzoni il tempo narrato corrisponde a un “qui e ora (o mai più)”. L’espediente è un avvenimento straordinario, un momento di massima tensione, un punto di non ritorno declinato su diversi livelli. Un attentato, una guerra, un litigio, un abbandono. Momenti quotidiani e intimi sono sullo stesso piano di eventi universali e politici.

Ti potrebbe interessare…